É un 48! No è un 2010

Nell’immaginario collettivo la frase “è un 48” è sinonimo di confusione, in ricordo dei moti popolari che scoppiarono in Europa durante l’800. Forse il 2010 sarà ricordato ugualmente per i moti scoppiati nel Maghreb e nella penisola araba; insurrezioni che si stanno allargando anche alle repubbliche ex-sovietiche del caucaso, situazione non ben vista dalla Russia, la quale considera quella zona d’influenza il giardino dietro casa.

 

AGGIORNAMENTO LIBIA

Intanto ieri il consiglio di sicurezza dell’Onu ha autorizzato tramite la risoluzione 1973 una zona di protezione della popolazione, chiamata zona di non sorvolo in gergo giornalistico, senza prevedere un’intervento militare terrestre; risoluzione approvata senza voti contrari e cinque astenuti.

Sperando che la tempistica non sia arrivata troppo tardi, sicuramente non in tempo visto che ormai il regime libico ha di fatto riconquistato quasi tutto il territorio.

Risoluzione che spiega molto in fatto internazionale gli avvenimenti, l’isolamente politico della Libia, si parla anche di supporto militare di paesi arabi; giusto per ricordare che non esite un solo Islam, ma più interpretazioni in campo religioso, isolate anche dalla politica per via della costruzione moderna degli stati nazionali.

pbacco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...