Lo stato virtuale

Ritorno dopo un periodo di apatia per il blog.

 

L’argomento di oggi, nasce dal recente G8, che si sta tenendo in Francia. Pochi giorni fa, all’incontro tra i rappresentanti degli otto paesi più industrializzati al mondo, è stato invitato anche il venticinquenne fondatore di Facebook.

Giusto premettere che uno delle questioni affrontate è stata la regolamentazione di internet, di cui il colosso americano è uno dei più importanti attori; comunque la sua presenza è al quanto anomala, almeno per la storia dell’organizzazione, forse questa novità non sarà più tale d’ora in avanti.

Prima cosa da notare è la presenza di questo giovanotto immerso in una media gerontocratica di leader di governo; la seconda è che il miliardario fondatore del social network più famoso al mondo non è un capo di stato. Devo dire che questa ultima espressione non è proprio giusta; è vero che Mark Zuckerberg non rappresenta una reale nazione, ma è pur sempre vero che è a capo di una multinazionale che, se diventasse stato reale, diventerebbe probabilmente la quarta nazione a livello mondiale in fatto di popolazione. A dire il vero è molto di più di uno stato, perchè è a conoscenza di informazioni che uno stato, almeno in occidente, non conosce; sotto libera condivisione, la ditta californiana viene a cosnoscenza di gusti, tendenze, credi, amicizie ecc.

Anche in merito a capitalizzazione, troviamo che la società è sicuramente maggiore di alcuni paesi in via di sviluppo. Si può quindi affermare che il famoso social network è una sorta di stato virtuale, senza confini geografici, con una popolazione che che ha deciso di aderire allo stato stesso in maniera spontanea e non per nascita.

I punti dolenti sono: che questo stato è proprietario di tutti i contenuti che viengono pubblicati, e che la cancellazione da questo database è alquanto sopetta, ma questo è un’altro argomento.

pbacco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...