Italiani popolo di poeti, santi e navigatori

Un famoso detto recita che:

italiani popolo di poeti, di santi e di navigatori.

Basta pensare che oggi abbiamo: Moccia come scrittore che vende migliaia di copie, un quarto del PIL in economia sommersa e Schettino come comandante.

Quello che, è stato costruito in secoli e secoli, viene ora cestinato amaramente.

Forse, sarebbe meglio cambiare il detto citato:

gli italiani furono un popolo di poeti, di santi e di navigatori

pbacco

 
 
* il post non rappresenta, per fortuna, l’intera società; esiste una maggioranza che, continuando il solco citato, aumenta il prestigio del paese.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...