Dio salvi la regina… e il Regno Unito

Ieri, la regina Elisabetta, ha celebrato il suo giubileo di diamante. Divenuta, coi suoi sessant’anni, la seconda sovrana più longeva; solo la sua bisnonna, la regina Vittoria, ha regnato più a lungo sul trono inglese.

Quelli però, erano altri tempi. Il Regno Unito, era allora l’Impero, con propaggini in tutti i continenti, dove quasi un terzo della popolazione mondiale era dominata dagli anglosassoni. La Sterlina era la moneta ufficiale negli scambi internazionali, l’economia era forte e imperniata sulla produzione.

Adesso, ci troviamo in un periodo dove, in una fase di recessione l’economia arranca; dove la Sterlina ha perso il primato mondiale a scapito del Dollaro; dove la fase imperialista si è disgregata; dove la stessa integrità del regno è messa a dura prova. Nel 2014, infatti, si terrà un referendum, proposto da Londra, sulla questione dell’indipendentista della Scozia dall’Inghilterra. Si potrebbe venire a creare una situazione in cui, Edimburgo ottenga dop la consultazione, la piena empacipazione; questo, forse, potrebbe portare altre regioni a chiedere un’analogo trattamento, segnando la fine della Gran Bretagna, almeno come la vediamo noi oggi.

Sempre più isolata, per sua volontà, anche in Europa; dove non si è mai distinta come una nazione europeista. I fatti recenti, riguardo la non adesione ai nuovi trattati fiscali, concernenti i vincoli di bilancio, ne riconfermano la volontà di indipendenza, non subire la decisione imposta da altri. Libertà di azione sul piano fiscale nel breve periodo, che però si traduce in meno peso politico/economico, in sede europea, nel futuro.

Insomma: “God save the Queen… and the United Kingdom”

pbacco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...